Come decifrare il Gran Premio elettrico di ieri

Onda Lucana

Come decifrare il Gran Premio elettrico di ieri

Tratto da:Onda Lucana® by Marco Di Geronimo

Ieri è cominciata la nuova stagione di Formula E. Si tratta della massima serie automobilistica a propulsione elettrica. Da quest’anno la categoria subisce una specie di metamorfosi in videogame: tra “turbi” distribuiti per televoto e potenza ulteriore attivata passando per corsie speciali, la carne a cuocere è tanta e rende difficile seguire l’andamento della corsa. Ma non impossibile.

A prima vista, la gara di ieri è stata indecifrabile. È mancato un riferimento in termini di durata: dalla stagione 2018/2019, gli ePrix di Formula E si misureranno in minuti e non in giri. Cioè: la corsa avrà una durata di 45’, più un ultimo giro (quello successivo a quello in corso allo scadere dei 45’). Il che ha complicato la vita a chi voleva decifrare strategicamente le gare dei piloti

View original post 509 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: