CARMEN

Onda Lucana

CARMEN

Tratto da:Onda Lucana® by Domenico Friolo

Eri bella, piccina piccina

dolce, gaia tempestosa.

Non puoi ricordare

eri piccina, piccina.

Perle, i tui occhetti neri

coriandoli al vento, i tuoi riccioli

correvi nei prati della Pietá

correvi scomposta

col tuo precario equilibrio infantile

improvvisamente ti bloccavi

in un inchino sui fiori

ti piacevano le violette

le raccoglievi, ne facevi dono

poi inseguivi le bocce e chiamavi:

Tio Domé, Tio Domé

ti sorridevo e scattavo, ti immortalavo.

Eri piccina, piccina: sorridevi.

Tratto da:Onda Lucana® by Domenico Friolo

Copertina fornita dall’autore.

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: