LA DOLCE MUSA

Onda Lucana

LA DOLCE MUSA

(dedicata a G.Pascoli)

Tratto da:Onda Lucana ®by Aloisio Apicella

Vorrei una vita semplice

dove camminare distratto

avendo la felicità stretta

nella tua rassicurata mano.

Vorrei sorseggiare le tue labbra

brillare di vespero vermiglio

incanto in cui la notte si dibatte

irrisolta nel tuo indeciso sorriso.

Vorrei ma neppure un volto

da immaginare tu sei

neppure idea da tentare

sussulto in cui tremare.

Sei una dea dalla flebile voce

incauta croce

in cui senza fiato, inascoltata

la parola muore rinnegata.

Tratto da:Onda Lucana ®by Aloisio Apicella

Aloisio Apicella – La poesia non è finita – Edizioni dal Sud

Si ringrazia per la speciale concessione l’autore-Copertina tratta da Web

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: