“Una band può esistere senza social media?” – Un’ intervista agli As It Is — Aim A Trabolmeicher

Siamo la prima generazione a essere cresciuta con i Social Media. E guarda caso anche gli As It Is fanno parte di questa generazione quindi abbiamo pensato di parlarne un po’ con loro di questi social media che sembrano essere stato fondamentali nella loro vita in quanto millennial e in quanto band.

via “Una band può esistere senza social media?” – Un’ intervista agli As It Is — Aim A Trabolmeicher

Annunci

4 risposte a "“Una band può esistere senza social media?” – Un’ intervista agli As It Is — Aim A Trabolmeicher"

Add yours

  1. Molta gente ti dirà che già youtube soltanto ha lanciato la carriera di tante band e musicisti. Io però a volte ho saputo di certe band che suonano dal vivo, bravissimi, e su internet non ho trovato nulla. Chissà come mai 🤔

    Mi piace

      1. Quindi io penso che non sia per forza necessario usare i social media. Spesso vale ancora il passaparola. Come è capitato a certi gruppi o cantanti che suonavano nei locali. Ma la mia è solo una supposizione 😊

        Mi piace

      2. Dipende,conoscendo bene il sistema,penso che i media social compresi espandono l’arte a 360 gradi. Oggi basilare questo elevato livello di trasposizione dell’immagine,se Lei nota le maggiori banda sono lì in prima fila.

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: