Patitucci/Potter/Blade, l’arte del trio. — Tracce di Jazz

Il quintetto di Michelangelo Scandroglio ha aperto con un concerto molto promettente l’edizione numero diciotto del festival genovese Gezmataz 2021. Considerata, insieme, l’ età media under 30 dei membri del gruppo e la matura originalità della musica ascoltata, c’è infatti da guardare con fiducia al percorso appena iniziato del giovane contrabbassista senese allievo di Ares […]

Patitucci/Potter/Blade, l’arte del trio. — Tracce di Jazz

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: